“Arte e cultura per il Bene Comune”

13 marzo 2019 Sumo Senza categoria

CESCOT VENETO
Titolare del Progetto
“altroVE”
Cod. 15-0001-718-2018
Approvato con Decreto n. 783 del 02/08/2018, DGR n. 718 del 21 maggio 2018 – INN Veneto, Cervelli che rientrano per il Veneto del futuro – POR FSE 2014 – 2020 – Ob. “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”

Promuove, in collaborazione con Sumo Società Cooperativa Sociale, il percorso formativo gratuito
“Arte e cultura per il Bene Comune”
rivolto a 6 partecipanti occupati
Descrizione del progetto
Il progetto AltroVe intende promuovere una sinergia di interventi e pratiche partecipative per la trasformazione di Venezia, Mestre e Marghera. Coinvolge creativi, in qualsiasi parterre o da qualsiasi contesto essi provengano: arte, cultura, terzo settore, commercio, istituzioni. Mette a sistema queste realtà dinamiche, ne accresce l’impatto sul territorio e potenzia la loro capacità attrattiva, considerando la co-produzione culturale quale fattore propulsivo di un’identità urbana riattualizzata. Le azioni di sperimentazione culturale e contaminazione creativa hanno l’obiettivo di formare un quartier generale ibrido, determinato a trattenere e attrarre talenti. Le attività di progetto vogliono generare ricadute in termini di inclusione sociale e di occupazione, in particolare nel settore dell’arte e della cultura.
Interventi
Arte e Cultura per il Bene Comune, è un percorso formativo partecipativo, che si articola in quattro differenti incontri dedicati all’arte come strumento di valorizzazione, riqualificazione e riappropriazione degli spazi comuni. Il percorso coinvolgerà 6 beneficiari in azioni di mappatura, osservazioni sul campo, laboratori indoor e lezioni frontali. Attraverso queste azioni, ci si pone l’obbiettivo di intercettare tutte le realtà, pubbliche o private, che si fanno agenti di propositività con e per la comunità, attraverso proposte di partecipazione attiva elaborate da equipe multidisciplinari e multisettoriali. Il bene comune è uno strumento fondamentale che la comunità deve saper far fiorire e tutelare: arte e cultura possono diventare agenti mobilitanti, portatori di cambiamento, fattori di crescita, cuciture tra tessuti sociali sfaldati. Le attività previste dal percorso dunque, sono centrate sulla comprensione dei meccanismi che sottendono le iniziative degli stakeholder attivi sul territorio, nell’interesse finale di avviare nuove forme di riutilizzo, riappropriazione e residenzialità contro lo svuotamento e il disuso.
Obiettivi specifici del percorso
Obbiettivo principale del percorso, è la creazione di un nuovo concetto di riutilizzo e di valorizzazione dell’ambiente urbano sottoutilizzato. Attraverso lo strumento del welfare culturale e della generatività artistica, verranno elaborate iniziative ed eventi di libera fruizione, verranno creati spazi ibridi di sperimentazione e trasformazione atti a rigenerare il tessuto urbano inteso come rinnovata occasione di inclusione e partecipazione comunitaria. Mediante la collaborazione e l’intervento di esperti di settore e formatori, verranno forniti ai partecipanti tutti gli elementi utili per poter proporre esperienze e forme di turismo esperienziale sostenibile, in grado di garantire plus valore ai luoghi e alle tradizioni territoriali.
Inoltre, verranno creati dei cantieri di elaborazione e produzione artistico-culturale atti a rispondere alle esigenze della comunità e a promuovere politiche di benessere e partecipazione dei suoi membri.
Tempistiche
Ciclo di quattro incontri, distribuiti nei seguenti giorni e con i seguenti orari:
• Sabato 6 Aprile 2019 dalle ore 9.30 alle ore 13.30
• Giovedì 11 Aprile 2019 dalle ore 18 alle ore 21
• Giovedì 18 Aprile 2019 dalle ore 18 alle ore 21
• Giovedì 9 Maggio 2019 dalle ore 18 alle ore 20
Durata complessiva del percorso: 12 ore
Sede del percorso formativo
Lab Altobello, sito in Via Altobello 7L, 30172 Mestre.
Destinatari e requisiti – Requisiti obbligatori
Il laboratorio è rivolto a 6 beneficiari lavoratori.
Domanda di partecipazione e presentazione della candidatura
Scadenza invio candidatura: la domanda dovrà essere inviata all’indirizzo mail: sumo.lavoro@gmail.com
Entro e non oltre il 2/04/2019
Si terranno conto delle domande pervenute entro la data indicata fino ad esaurimento posti disponibili e previa verifica di tutti i requisiti richiesti.
Al messaggio di posta elettronica dovranno essere allegati esclusivamente documenti in formato PDF. Il candidato si assume le responsabilità derivanti dall’eventuale mancato recapito della domanda e della relativa documentazione.
La domanda dovrà essere completa di:
• Domanda di Partecipazione compilata reperibile online presso l’indirizzo www.sumonline.it
• Curriculum vitae aggiornato
• fotocopia fronte e retro del documento di identità e fotocopia del codice fiscale;
• fotocopia del permesso di soggiorno valido (se cittadini extracomunitari);
• cedolino/busta paga per i dipendenti; visura camerale o ultima fattura per i liberi professionisti

La mancanza o inesattezza della/e domanda, con gli allegati sopra indicati, comporterà l’esclusione dalla selezione.

Selezioni
L’ammissione al percorso avverrà in conformità ad una graduatoria risultante da un’attività di selezione a cura di una commissione appositamente designata il cui giudizio è insindacabile. La modalità di selezione degli 8 destinatari tra i candidati ammessi avverrà tramite test e colloqui motivazionali.
Le selezioni dei partecipanti si avvieranno il giorno 3 APRILE 2019 DALLE ORE 10 fino alla conclusione delle domande pervenute. Si terranno presso LAB ALTOBELLO – Via Altobello 7L Mestre (Ve)

Benefit
Per i destinatari dell’iniziativa non è prevista l’erogazione di un’indennità di partecipazione.
Il percorso è gratuito. L’attestato sarà conferito solo se il destinatario avrà raggiunto la frequenza di almeno il 70% del monte ore delle attività formative e laboratoriali.

Info:
Sito web: www.sumonline.it
Indirizzo Mail: sumo.lavoro@gmail.com

leggi qui il Bando

scarica qui la Domanda di Partecipazione

x

web_flyer_altobello

53366423_2253780084837035_4990998421700608000_n

Couldn't resolve host 'urls.api.twitter.com'